Recensioni

-Stefano Landella su Fantasy.blogosfere.it, aprile 2008

-Eralma Abrotine sul settimanale Riforma, maggio 2008

-Francesca Capelli su www.Ragazzinet.it, giugno 2008

-Fulvio Panzer su Il cittadino www.fanucci.it/rasta/Il%20cittadino

-Tito Vezio Viola su La Nuova Ecologia, settembre 2008

-Letizia Bolzani a Lilliput, Radio Svizzera Rete 2, novembre 2008

-Federico Jaier sull' Indice dei libri del mese di febbraio 2009; recensione ripubblicata da IBS on line.

- Giusi Morbini intervista all'autore su www.popolis.it   ripreso da Brescia Oggi (maggio 2009)

le recensioni, segnalazioni e rassegna stampa e le interviste  sul web.....

IL sito: http://acquadolcedolce.jimdo.com/

 

La pagina Facebook, con piu’ di 1200 amici:  Acqua Dolce

 

Segnalazioni su facebook:

http://www.facebook.com/topic.php?uid=175391215807288&topic=360

 

 

La premiazione delle Biblioteche di Roma 2010

 

http://mediatecaroma.archivioluce.com/mediatecaRoma/canali/Libri_e_autori.html?show=14&index=0&jsonVal=&filter=&query=&id=BdR000000365

 

Interviste:

 

http://www.popolis.it/SezioneEspansa.aspx?EPID=44!12!44!0!51968!

http://www.sololibri.net/Andrea-Bouchard.html

 

 

Recensioni e segnalazioni:


http://www.mondadorilovere.it/menu_principale/scuola.html

 

http://filastroccadellalana.it/2011/06/acqua-dolce-una-storia-marina/

 

http://www.lineafigli.it/genitori-e-figli/libri-per-i-figli/40.html

 

http://www.lanottoladiminerva.it/NEW/scheda.php?ID=1014&prj=4&img=&idArt=402

 

http://www.vivere-semplice.org/?p=1431

 

http://amicolibro.wordpress.com/2009/04/03/narrativa-11-14-anni-la-nostra-selezione-per-amico-libro/

 

http://www.mondolibriblog.com/2010/11/acqua-dolce-di-andrea-bouchard/

 

http://libri.ilclubdegliinvisibili.com/2011/03/30/acqua-dolce-di-andrea-bouchard/

 

http://www.ilblogdeilibri.com/novita-libri/2011/03/acqua-dolce-di-andrea-bouchard/

 

http://it.paperblog.com/acqua-dolce-di-andrea-bouchard-317830/

 

http://www.socialbookart.com/novit%C3%A0-libri/acqua-dolce-di-andrea-bouchard/

 

http://fantasy.blogosfere.it/2008/04/acqua-dolce.html

 

http://mammacheblog.com/dettaglio/?id=83719

 

http://www.bibliotecamontebelluna.it/index.php?page=bam&node=selected&tag=magia&pageID=2

 

http://fai.informazione.it/p/3196702B-0A49-4AE1-A9AC-D8F3EDBDD116/Andrea-Bouchard

 

http://www.favoleamerenda.it/index.php/proposte-di-lettura.html

 

http://quandoilcuorediceno.xoom.it/virgiliowizard/libri-in-vetrina-2

 

http://www.liberweb.it/News-article-sid-4055-topic-21.html

 

 

Rassegna stampa:

 

Ospite della scuola  Deutsche Rome:

http://www.dsrom.de/it/grundschule/Aktuelles/aktuelles.php?navid=63

 

 

 

Ospite della scuola Primaria di Guardia

http://www.vivitelese.it/2011/02/lo-scrittore-andrea-bouchard-ospite-della-scuola-primaria-di-guardia/

Ospite della scuola di Recale (Ce)

http://www.casertanews.it/public/articoli/2011/05/31/art_20110531070240.htm

http://www.comunicocaserta.com/website/?tag=andrea-bouchard

 

 

Ospite della scuola Torano Castello:

http://www.dirittodicronaca.it/index.php?option=com_content&view=article&id=2884:parte-la-festa-del-libro-nelle-scuole&catid=48:cultura-e-spettacolo&Itemid=7

 

 

Ospite della Scuola di Guardia:

http://www.fuoridalcomunecastelvenere.netsons.org/2011/02/guardia-a-scuola-incontro-dautore-con-andrea-bouchard/

 

http://www.fremondoweb.com/?p=349

 

Ospite della Scuola di Lovere:

http://www.mondadorilovere.it/ia_2011/andrea_bouchard.html

http://www.ilgiardinodeilibri.it/eventi/l-incontro-d-autore-2011-junior-6372.php

 

 

Ospite della scuola Ghandi

 

http://www.mahatmagandhi.it/Bouchard.html

 

 

Ospite della Scuola di Cesa:

http://www.pupia.tv/cesa/notizie/000510.html

 

 

Ospite della Libreria Il Brucalibro di Roma:

http://www.ilbrucalibro.it/attivita/299-presentazione-con-laboratorio-del-libro-acqua-dolce-salani-2008-7-10-anni

 

Ospite della scuola di Filiano (PT)

http://digidownload.libero.it/istcomprfiliano/libro_manifesto.pdf

http://www.prolocofiliano.it/festa_del_libro_2011.html

 

Giornalino della scuola:

http://www.danielemanin.org/link/pagina3.pdf

 

Ospite del Festival Tutte Storie:

http://clienti.bizconsulting.it/tuttestorie2010/festival/page.php?id_page=181&level=2

 

 

il giornalino della scuola
gennaio-febbraio.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.0 MB

recensione del libro Acqua Dolce di Tiziana Pompili

RECENSIONE DEL LIBRO “ACQUA DOLCE” DI ANDREA BOUCHARD

Tutti i più bei racconti per bambini raccontano vicende che toccano il cuore dei grandi. Almeno di quelli che non hanno dimenticato il bimbo che portano con se'.
Acqua dolce narra la nostra storia, individuale e collettiva. Narra la magia della nostra nascita e il dolore e le difficoltà della nostra crescita; parla della difficoltà di diventare grandi e ci sorprende con il lieto fine: è possibile ri-trovare l'amore, incontrare, creare il bello in se' e attorno a se', senza cedere alle lusinghe dell'educazione, ai mostri della storia, ai pericoli del mondo. Dolcemente ci culla e ci riporta a noi, a quello che siamo o che potremmo essere, se solo … Se solo facessimo come la bambina protagonista della storia, che si incanta silenziosa e dialoga col mondo a modo suo, con tenacia, fin quando il mondo impara che per parlare con lei non esiste solo la parola. E i primi a capirla, non a caso, sono gli animali. E' la storia di una bambina che riesce a diventare grande senza tradire le promesse di felicità che la vita le ha fatto alla sua nascita. E la sua vittoria (la vittoria possibile di ciascuno di noi) è che questa bambina tenacemente trova il mondo che desidera perchè accetta con dolore di essere un pesce fuor d'acqua, ma non si rassegna e intraprende, come un piccolo Ulisse, un viaggio coraggioso che la porta a riscoprire il meglio di se' e a regalare al mondo intorno la' fuori la possibilità di essere felice.
Acqua Dolce è la storia della famiglia, dell'eterno maschile e femminile che essa custodisce. Narra di un padre che non accetta la figlia perchè diversa, perchè non parla e di una mamma che sa vedere la bellezza che la sua diversità racchiude. In questo senso è un libro pedagogico.
Narra la storia delle fantasie che ci hanno accompagnato da bambini, quando tutto intorno a noi prende vita, quando la nostra stanza imprigiona fra quattro mura di cemento un mondo troppo grande per essere contenuto. Un mondo che ha bisogno di manifestarsi, di compiersi … e di compiersi lietamente.
Acqua Dolce è la storia della cattiveria dei bambini, quando devono seguire le regole imposte dagli adulti e della solidarietà e collaborazione di cui sono capaci quando trovano il modo per realizzare i loro sogni.
Acqua Dolce è l'invito a ritrovare la natura, a parlare con essa, ad abitarla conoscendola, interagendo con i suoi mostri e le sue meraviglie, a rispettarla. E' un mondo, quello di Acqua Dolce, dove gli animali non valgono meno delle persone, come accade in questo straniato e invertito mondo in cui l'animale dà spettacolo nei circhi. E' la storia di come l'amore fa la differenza, sempre. E' la storia della possibilità, e della necessità, anche, dell'incontro tra generazioni. In fondo, il vecchio e il giovane condividono lo stesso mistero, che è la vita.
E ci insegna che niente è mai come sembra. Gli occhi verdi della bambina guardano oltre, sempre. Vedono una città perfetta dove c'è solo una barca con le tavole marce per l'umidità; vedono gioco dove gli altri vedono prigione, vedono mare, sole, acqua, vento dove gli altri, gli adulti, sono capaci di vedere solo mura. Acqua va oltre i confini, a conquistare la vita attraverso il mare pieno di pericoli. E li affronta con tutta l'umanità di cui quei grandi uomini e donne che sono i bambini e le bambine sono capaci: soffre, si spaventa, ma crede e ha fiducia in tutto ciò che lo merita: nelle ciocche bionde della mamma, nello sguardo triste del padre nascosto dietro gli occhiali quadrati, nell'affetto e nell'amicizia dei suoi amici delfini, del suo amico gabbiano, delle sue amiche scimmie. E solo non negando questi amore riesce a trovare l'autenticità anche attorno a se': trova l'amicizia e trova l'amore. Accettando la propria diversità, Acqua Dolce impara (e insegna) a vivere.

"Nei romanzi di Andrea Bouchard l'immaginazione dei ragazzi invade e trasforma il mondo adulto, mostrando quali sono davvero le cose importanti." Rivista Andersen

Andrea Bouchard organizza a Roma dei corsi di scrittura per bambini e ragazzi e corsi di formazione e aggiornamento per genitori ed insegnanti.

se interessati scrivere a:

scuole@andreabouchard.com